Proteggere le api selvatiche e l’ambiente in Spagna: un’intervista sul progetto sociale Cal Retor.

Hai già sentito parlare di YOGI TEA® Bee Happy, la nostra creazione “amica delle api”?
Questo meraviglioso infuso è una miscela di varie erbe e piante, alcune delle quali sono la fonte di cibo preferita dalle api selvatiche e vengono raccolte solo una volta terminata la fioritura.

 

Otteniamo alcuni degli ingredienti di “Bee Happy” dal nostro partner spagnolo Herbes del Moli, un’azienda con cui collaboriamo da più di 20 anni.
Herbes del Moli - come YOGI TEA® - è un’azienda biologica pionieristica che non solo mira a fornire prodotti biologici di alta qualità, ma che vuole anche fare la differenza per rendere il mondo un luogo migliore.
Con Herbes del Moli condividiamo un progetto molto importante: il progetto Cal Retor.
Per meglio illustrare il progetto e come il nostro partner si impegna per proteggere le api selvatiche e la diversità dell’ecosistema, abbiamo invitato Ramón Sereno Valls, coordinatore del progetto Cal Retor.

 

 

Cos’è il progetto Cal Retor?

 

Cal Retor è un progetto sociale e ambientale che vede la collaborazione di Herbes del Moli, Yogi Tea e della fondazione Sanamente, che si dedica a sostenere e integrare nella società persone affette da malattie mentali.
Il progetto nasce nel 2017 dal gran desiderio di queste due imprese di apportare alla società le proprie esperienze e conoscenze. Il futuro è delle alternative sostenibili: per questo dobbiamo apportare un cambiamento sociale molto grande e questo progetto vuole essere uno strumento per raggiungere questo obiettivo.
 

 

Quali obiettivi si prefigge il progetto in ambito ecologico?

 

Sia Herbes del Moli che Yogi Tea sono certificate come imprese ecologiche. Ciò è molto più di una semplice etichetta che certifica la rinuncia all’uso dei pesticidi nell’agricoltura.
Siamo fermamente convinti che l’agricoltura biologica possa spianare la strada verso un futuro etico e sostenibile, e che la formazione nelle tecniche di coltivazione ecologiche sia fondamentale per raggiungere il cambiamento sociale.
Inoltre, in poco tempo abbiamo visto quanto sia importante potenziare e proteggere gli agenti impollinatori, che svolgono un lavoro essenziale negli ecosistemi. In tale ambito abbiamo organizzato dei workshop di sensibilizzazione sull’importanza di questi insetti, e costruito rifugi per gli insetti che abitano i campi coltivati.

 


Cosa facciamo per proteggere e aiutare le api?

 

Ci sono diversi modi per proteggere e creare riparo per gli impollinatori. Possiamo aiutare le api e gli agenti impollinatori nei seguenti modi:

  • Coltivando piante mellifere come l’achillea millefoglie, l’origano, la lavanda, che promuovono l’insediamento di questi insetti e possono successivamente essere utilizzate per altri scopi commerciali, essendo quindi un prodotto redditizio economicamente e rispettoso dell’ambiente.
  • Conservando i terreni circostanti allo stato selvaggio in modo che siano serbatoi di fauna e flora autoctone.
  • Creando hotel per insetti, che favoriscono l’insediamento di impollinatori, comprese le api selvatiche. Questi impollinatori sono essenziali per la continuità della vita nel luogo del progetto, quindi è importante garantirne la sopravvivenza
  • E, naturalmente, sfruttando i campi seguendo i principi dell’agricoltura biologica, che prediligono la biodiversità e la protezione dell’ambiente.

 

E quali sono gli obiettivi e le iniziative del progetto in ambito sociale?

 

Cal Retor è iniziato come progetto incentrato sulla coltivazione ecologica di piante aromatiche attraverso cui collaboriamo con un’associazione dedicata all’integrazione socio-lavorativa per le persone con difficoltà.
Nei terreni di Cal Retor offriamo un luogo dove i bambini possono applicare nella pratica tutte le conoscenze acquisite relative alla coltivazione ecologica di piante aromatiche e medicinali, dalla semina e manutenzione delle colture alla raccolta e al trattamento post-raccolta delle piante. Al momento ci sono circa 8 ragazzi e ragazze che stanno sviluppando le loro competenze nel nostro progetto in collaborazione con i tecnici di Herbes del Molí, che li assistono durante l’intero processo.
Offriamo a queste associazioni un luogo dove poter svolgere le loro attività in un ambiente reale, per consentire loro di integrare in modo pratico i workshop che stanno svolgendo.

 

 

 

Vuoi leggere di più?
Scopri qui perché il nostro YOGI TEA® Bee Happy rende felici te e le nostre api selvatiche.
E scopri come proteggere le api selvatiche nella nostra intervista alla fondazione tedesca per gli animali selvatici.

 

 

Related articles