Routine del mattino – i nostri consigli per iniziare bene la giornata

Feel Good, Generale |

Come cominci la tua giornata di solito?
Scatti in piedi appena senti la sveglia – addirittura anche prima – oppure devi far suonare l’allarme per almeno mezz’ora prima di riuscire a trascinarti fuori dal letto?
Ti piace prenderti un po‘ di tempo per te stessa oppure ti ritrovi a fare tutto in fretta e furia?

Se appartieni alla seconda categoria, è probabile che le tue giornate inizino in modo un po’ turbolento, con un livello di stress già piuttosto alto prima ancora di uscire di casa. E se sei di corsa già la mattina, pensa come sarà il resto della giornata!

Una soluzione per risvegli tranquilli è una buona routine del mattino!

morning routine Yogi Tea

Oltre al famoso consiglio ayurvedico di bere acqua calda appena svegli, bastano semplici pratiche per abituarci a iniziare le giornate senza fretta e senza stress, ma con un senso di benessere che ci farà sentire meglio per tutto il giorno.

Calma innanzi tutto!

Non c’è bisogno di saltare fuori dal letto appena suona la sveglia! Resta qualche minuto sdraiata e massaggiati il viso. Apri lentamente gli occhi per abituarli alla luce, stirati bene allungando le braccia, le mani, le gambe e la schiena.

Saluta il sole

Una seduta di yoga di primo mattino è un modo efficace per iniziare la giornata con energia e serenità. E se riesci a fare tua l’abitudine di svegliarti molto presto, non c’è modo migliore per dare il benvenuto a un nuovo giorno con il famoso saluto al sole.

⇒ Guarda qui il video per imparare il saluto al sole.

Se preferisci qualcosa di meno movimentato, allora prova questo semplice esercizio di respirazione energizzante:

Siediti con la colonna vertebrale dritta, chiudi la narice sinistra con il pollice della mano sinistra e respira solo con la sola narice destra per tre minuti.

Pratica qualche minuto di meditazione

La calma del mattino presto, quando il fermento sulle strade non è ancora cominciato, è un invito a praticare la meditazione mindfulness. Siediti in una posizione comoda, tenendo la schiena diritta. Inspira ed espira profondamente e lentamente dal naso, concentrandoti solo sul tuo respiro, osservando il modo in cui l’aria che entra ed esce fa muovere il tuo corpo. Se qualche pensiero si affaccia, non giudicarlo e non seguirlo. Semplicemente riporta la tua attenzione sul respiro. Non servono ore, solo sette minuti ;)

Fai una doccia fredda vitalizzante

Secondo gli yogi, uno dei passaggi fondamentali nella tradizionale preparazione alla pratica mattutina (sadhana) è una doccia fredda. L’acqua fredda stimola la circolazione e rafforza il sistema nervoso. Gli yogi consigliano di massaggiare il corpo con un olio (di mandorla). Poi entrare e uscire dal getto freddo, bagnando prima le estremità e continuando a massaggiare il corpo finché non si abitua alla temperatura.

Se il gelo di primo mattino proprio non fa per te, lava mani, gomiti, viso, orecchie e piedi con acqua fredda. Importante: sii gentile verso te stessa e il tuo corpo! Consulta il medico per sapere se la pratica della doccia fredda è adatta alle tue condizioni, soprattutto sei hai problemi cardiocircolatori.

Scrivi positivo!

Mentre sorseggi la tua tisana del mattino, invece che scorrere sul display dello smartphone, perché non lasciar scorrere i pensieri sulla carta? Per esempio scrivendo un diario, annotando gli obiettivi della giornata o mettendo per iscritto i motivi per cui sei grata alla vita. Concentrarsi sui pensieri positivi aiuta a scacciare quelli negativi!

tea journal

Chi ben finisce, meglio comincia!

Per svegliarsi bene è necessario dormire meglio! Rileggete i nostri consigli per un sonno ristoratore qui.

 

Speriamo che i nostri piccoli consigli ti aiutino a creare la routine del mattino più adatta a te, scegliendo ciò che ti fa stare meglio. Non lasciarti abbattere se all’inizio ti sembrerà difficile: ci vogliono quaranta giorni (di fila!) per creare una nuova abitudine.